Semantic Search

Esplorazione semplice e ricerche efficaci

Il valore dei contenuti

Il valore dei contenuti dipende in larga misura dal valore d’uso che gli utenti sono disposti a riconoscergli, e quindi dalle modalità di accesso e utilizzo.

Il mondo del web è ricchissimo di contenuti multimediali ed è dominato, di fatto, da un singolo canale di accesso, il motore di ricerca Google, che ha "cristallizzato" negli utenti un insieme di atteggiamenti e abitudini attraverso le quali sono giudicate anche le modalità di accesso alle banche dati specialistiche, ad archivi, cataloghi, banche dati documentali di una azienda o un ente pubblico.

Nell’ambiente informativo complessivo è diventato pertanto cruciale non soltanto possedere i migliori contenuti possibili, ma soprattutto approcciare il problema dell’accesso ai contenuti in maniera tale che il sistema di ricerca si adatti alle abitudini dell’utente, lo aiuti a trovare quello che cerca, oppure lo assista nell'esplorazione dei contenuti che non conosce. Per fare questo non è più sufficiente fornire motori di ricerca basati su keywords ed è molto utile integrarli con un livello di "intelligenza semantica", cioè un livello di Natural Language Understanding.

motore di ricerca semantico

Per aumentare l'accessibilità e la percezione del valore d’uso è necessario costruire sistemi di ricerca ed esplorazione dei contenuti a partire dagli effettivi bisogni informativi previsti degli utenti. L'utilizzatore diventa pertanto elemento cardine insieme alla sua esperienza di ricerca e la tecnologia uno strumento che si deve adattare al meglio per supportare questo nuovo approccio.

L’utilizzo dei motori di ricerca è un comportamento inerentemente linguistico: i comportamenti di ricerca sono formati dalla trasposizione in testi brevi, ovvero stringhe di ricerca formate da parole, sintagmi e frasi, dei bisogni informativi che nascono nei clienti durante la loro attività lavorativa (che è spesso una attività intellettuale di alto profilo).


[cml_media_alt id='1623']knowledge-management-process[/cml_media_alt]

La centralità del linguaggio

La centralità del linguaggio ci porta a ritenere fondamentale l’utilizzo di metodologie, approcci e tecnologie specifiche per l’analisi e la gestione dei dati linguistici: l’intelligenza linguistica. Sia in fase di analisi del bisogno informativo che in fase di categorizzazione e annotazione dei contenuti è lo strumento per più idoneo per costruire sistemi di ricerca e di accesso che consentono una restituzione dei contenuti più flessibile e più adattabile ai bisogni dell’utente.

L’intelligenza linguistica è, inoltre, lo strumento adatto a trattare i big data, costituiti da parole e testi, così da aumentare le occasioni in cui estrarre valore (e quindi possibile monetizzazione) dalle banche dati.

CELI fornisce soluzioni integrate di accesso all'informazioni tramite search che consentono di accedere, nel minor tempo possibile e con l'efficacia richiesta, a tutte le forme di conoscenza aziendale, così da aumentare il valore d'uso dei contenuti e la soddisfazione degli utenti.

Scopri come ottenere risultati migliori in termini di precisione ed efficacia utilizzando Sophia Semantic Search

[cml_media_alt id='1222']celi-prodotti-2[/cml_media_alt]