From data
To meaning

Giovedì 14 e venerdì 15 marzo, CELI partecipa alla seconda edizione della Milano Digital Week, una settimana promossa dal comune di Milano per fare interagire cittadini e aziende innovative sui temi della trasformazione digitale, in un’ottica di apertura e contaminazione.

Il 14 marzo a partire dalle 8:30, Vittorio Di Tomaso, presidente e AD di CELI, affronta il tema della complessità dell’Intelligenza Artificiale, in un talk intitolato: La barriera del significato – perché l’intelligenza artificiale è così difficile. Al Tech for Breakfast di God Save the Food Tortona, in via Tortona 34 – Metro Porta Genova, si analizzano i progressi delle reti neurali che hanno reso le macchine in grado di esibire comportamenti intelligenti impensabili fino a pochi anni fa. Attraverso argomenti filosofici ed epistemologici, cerchiamo di capire se e a quali condizioni è possibile pensare di realizzare una vera mente artificiale.

L’evento è gratuito, per partecipare è necessario iscriversi qui.

Il 15 marzo, dalle 16:30 alle 17:30, nella sede milanese di H-FARM, Vittorio Di Tomaso e Beata Dobrzynska ci parlano delle trasformazioni digitali che stanno avvenendo nel settore Automotive. Tracciando un quadro della case history aziendale, dei trend presenti e delle soluzioni di intelligenza artificiale attualmente pensate per le auto, mostreremo come gli assistenti vocali stanno cambiando l’interazione uomo-macchina, tramite le applicazioni che la stessa CELI sviluppa da anni.

L’evento è gratuito, per partecipare è necessario iscriversi qui.

Tra i principali player dell’innovazione digitale è H-FARM, che ha organizzato undici eventi nella cornice della Milano Digital Week. Aprendo le porte della sede milanese, H-FARM permette ai visitatori di partecipare agli eventi di giovedì 14 e venerdì 15 marzo, focalizzati sul tema dell’intelligenza urbana, sulle tecnologie che trasformano la città, il lavoro e le relazioni umane impattando sul welfare e i servizi, sulla vita pubblica e privata dei cittadini.

Alla Digital Week si parlerà anche di big data per le nuove strategie di investimento e di come la Data Science può migliorare la Business Intelligence in particolare in settori come il Luxury, permettendo di elaborare modelli di forecast e intercettare in anticipo best sellers e slow movers.

Tags: , , , ,