From data
To meaning

CELI parla di Artificial Intelligence and user engagement for resilient and safer cities alla fondazione LINKS

Mercoledì 21 e giovedì 22 novembre 2018, CELI partecipa alla terza edizione degli Innovation and Networking Days, che si tiene per la prima volta in Italia, presso la fondazione LINKS di TorinoL’evento è co-organizzato dall’Istituto Superiore Mario Boella (ISMB) e dal Fraunhofer Institute per la tecnologia dell’informazione applicata (FIT) con l’obiettivo di mettere in contatto gli innovatori dell’industria, della ricerca e delle amministrazioni pubbliche e creare nuove sinergie. Markus Eisenhauer, capo dipartimento di User-Centred Computing e Capo dell’unità Ubiquitous Computing dell’istituto Fraunhofer, presiede una due giorni fitta di interventi incentrati su un tema di fondo: come l’Information and Communication Technology può supportare la sostenibilità ambientale in termini di produzione, prodotti e servizi? Introdotti dai professori Marco Mezzalama (Presidente di LINKS Foundation), Francesco Profumo (Presidente di Compagnia di San Paolo) e Guido Saracco (Rettore del Politecnico di Torino), il primo giorno, professionisti di fama mondiale, tra cui Luigi Bistagnino (SYDERE – Systemic Design Research and Education Center; Politecnico di Torino; ECAM – University of Lyon) e Konstantinos Georgoulias (LMS – University of Patras) si occupano di nuovi paradigmi culturali ed economia circolare, ma anche di infrastrutture per veicoli misti (Inframix) e di come ecosistemi e piattaforme digitali riescano ad affrontare un’innovazione sostenibile e competitiva.

Il secondo giorno è particolarmente attento alle smart cities. Professionisti da tutto il mondo si confrontano sulle diverse tecnologie che rendono smart una città. Fra i tanti interventi, João Martins (Universidade Nova de Lisboa, UNINOVA-CTS) illustra le nuove forme di elettricità, Sara Filipponi (Siemens S.p.A.) presenta il caso di Sello (Finlandia), che sfrutta la smart grid; Vittorio Di Tomaso (Presidente e CEO di CELI) presenta alcune delle più interessanti applicazioni di Artificial Intelligence e User Engagement nelle smart cities. Tra queste, I-React, un progetto di ricerca europeo dedicato alla gestione di emergenze ambientali, che permette di fornire ai first responders informazioni in tempo reale sulle condizioni ambientali e sul rischio di disastri naturali come frane, inondazioni, incendi.

L’intelligenza artificiale ha di fatto radicalmente cambiato il modo in cui viviamo le città, le strade e i rapporti e questo richiede un network sempre più flessibile e aperto. Noi di CELI ne siamo consapevoli e crediamo che ricerca e innovazione siano fondamentali per realizzare un progresso sostenibile. Per questo collaboriamo costantemente con università e centri di ricerca internazionali per sviluppare soluzioni innovative e le nostre tecnologie del linguaggio coprono più di 15 lingue. Cerchiamo di fare networking e lavoriamo molto nei settori di health care, ICT, beni culturali e pubblica amministrazione.

La due giorni di Innovation and Networking Days 2018 costituisce un’occasione preziosa di dialogo con professionisti di grande esperienza su scala internazionale e siamo lieti di partecipare. Il programma completo dell’evento è disponibile qui.

Per un approfondimento maggiore su CELI è possibile consultare il nostro blog.

Tags: , , , ,