From data
To meaning

CELI insieme ad altri leader a Helsinki per discutere il Disaster Management per il progetto I-REACT

Si sta svolgendo a Helsinki il workshop internazionale I-React “Aumentare la resilienza ai rischi naturali attraverso Information and Communication Technology” che riunisce responsabili politici, fornitori di servizi di emergenza, esperti scientifici e tecnologici da diversi paesi europei per discutere questioni chiave e carenze nella riduzione del rischio di catastrofi (Disaster Management).

L’evento, organizzato dall’UNESCO, è una milestone importante per il progetto I-REACT: Improving Resilience to Emergencies through Advanced CyberTechnologies, progetto europeo H2020, coordinato dall’Istituto Mario Boella, che mira a creare una piattaforma integrata in grado di sfruttare tecnologie all’avanguardia per raccogliere, analizzare e generare informazioni in tempo reale su alluvioni, incendi ed eventi meteorologici estremi al fine di migliorare la gestione delle emergenze e rendere la società più resiliente ai disastri naturali.Il workshop è anche l’occasione per fare networking con i responsabili dei progetti presentati insieme ad I-REACT, con l’obiettivo di identificare nuove opportunità per progettualità future e raccogliere informazioni aggiuntive riguardanti il contesto GEOSS.

Oltre a collaborare a tutti gli altri task del progetto, CELI è il leader dei due task “Linked Data and Semantic structure” e “Social Media Data Engine”. Ci occupiamo quindi dell’architettura semantica del sistema, che utilizzerà i linked data, e dell’analisi dei social media (tra cui Twitter e gli altri social network, i blog e i forum).

L’uso delle tecnologie di CELI, tra le quali il Natural Language Processing, consentirà il rilevamento e la comprensione in tempo reale dei messaggi inviati nei canali del web riguardanti gli eventi climatici rilevanti e le emergenze, integrandole nella piattaforma I-REACT.